Recuperare la stazione Bayard, prima ferrovia d’Italia

0
91
Corso Garibali, civico 394.
Sepolta da erbacce e incuria giace la stazione Bayard, capolinea della prima ferrovia d’Italia, la Napoli – Portici, inaugurata il 3 ottobre 1839.
Oggi il Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI) ha inserito questo luogo (grazie all’A.I.G.E. Associazione Informazione Giovani Europa) nel censimento “I Luoghi del Cuore”, chiedendo di votare i luoghi italiani che amano e che vorrebbero vedere valorizzati e recuperati.
Quando si concluderà il concorso il primo classificato vedrà stanziati 50.000 euro per la sua riqualificazione (40.000 euro per il secondo e 30.000 euro per il terzo).
In tanti si stanno mobilitando per invitare, con un semplice clic, a votare la Stazione Bayard.
Ringrazio amici di www.sulsud.it per avermi invitato a promuovere questa notizia.
Il link per votare è questo:
Maggiori approfondimenti sull’iniziativa qui:
Stavolta davvero basta solo un clic!
photo: Sergio Valentino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here