Settimo scudetto per la Juve. La folla festeggia…sul web

0
1117

E’ fatta. Con il prevedibile pareggio tra Roma e Juve i bianconeri arrivano a 7 scudetti consecutivi.

Strisce migliori si sono viste solo in campionati come quelli dell’Armenia, Ungheria, Moldavia, Bielorussia, Gibilterra, Taiwan, Tonga, Svizzera, Ucraina, Tuvalu ecc.
https://www.facebook.com/blogmauriziozaccone/posts/1096369283843443

Nelle cucine e nei salotti di tutt’Italia si festeggia.
Per strada un po’ meno.
In Piazza San Carlo a Torino erano in 2/300 secondo Repubblica.
http://torino.repubblica.it/cronaca/2018/05/13/news/la_juve_vince_il_settimo_scudetto_ma_la_citta_resta_tiepida_pochi_tifosi_in_centro-196327546/

Come a una festa di compleanno.

In circa 300 si sono poi recati all’aeroporto di Caselle, quando la squadra è atterrata nella notte.
https://torino.corriere.it/sport/18_maggio_14/scudetto-juve-festa-mito-ma-pochi-tifosi-piazza-257e94a2-5761-11e8-bd9c-ca360360a9e7.shtml

Anche in questo caso non proprio folla oceanica. Diciamo che c’è molta più gente alle Poste la mattina,specie se è giorno di pensioni.

Ma il vero appuntamento sarà sabato prossimo, lo dicono tutti.

Così tutti hanno il tempo di prepararsi, da ogni regione, e confluire in massa a Torino, in modo da sembrare una città unica che festeggia.

Ma sui social, sulle tastiere dei propri computer, nessuno è mancato all’appello.

Una festa virtuale che ben si addice a un titolo virtuale.

Sfottò, immagini, sfoghi; e la dura lotta di ribattere a tutte le contestazioni di “appropriazione indebita” con le granitiche e incontrovertibili argomentazioni del tipo “rosicate”.

E, virtuale per virtuale, diciamo pure che ne sono 36 e non 34.

Tanto chi se ne frega, come suggerisce Tardelli a Chiellini, dopo che Cucchi aveva fatto notare al difensore bianconero l’errore di conteggio.
https://video.gazzetta.it/chucchi-diretta-chiellini-gli-scudetti-sono-34/c4b05d60-575e-11e8-9fba-3ed883169772?vclk=home_generico|chucchi-diretta-chiellini-gli-scudetti-sono-34

Intanto il Napoli sbanca il Marassi e arriva a 88 punti, confermando il secondo posto in classifica.

Nessuna squadra nella storia del calcio italiano, anche se manca una giornata alla fine, aveva raggiunto questa quota punti senza vincere lo scudetto.

Ed anche il Napoli nella sua storia mai aveva fatto tanti punti.
http://www.calcionapoli24.it/zoom/ufficiale-il-napoli-di-sarri-nella-storia-record-di-punti-n358124.html

Ma sono record, non trofei. Quindi non sono niente. Non restano nella storia; saranno dimenticati.

Come saranno dimenticati i cori razzisti che hanno portato alla sospensione di Sampdoria-Napoli
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/14/sampdoria-napoli-partita-sospesa-due-minuti-per-cori-razzisti-ferrero-sotto-la-curva-queste-cose-non-ci-appartengono/4353711/

e i festeggiamenti di Mondragone con i manichini degli azzurri impiccati
http://www.calcionapoli24.it/multimedia/scherzo-choc-avevano-un-sogno-nel-cuore-manichini-degli-azzurri-impiccati-e-n358191.html

Solo goliardia. Sciocchezze.
Passerà tutto di questo campionato.
Passeranno le sviste arbitrali, la Var spenta, le squadre materasso.
Passeranno le polemiche sui 50 giocatori in prestito.
Passeranno le relazioni ambigue con i ds di altre società.
Passerà la stampa monotematica e faziosa.
Passerà tutto e resterà questo scudetto.

Un po’ sporco, un po’ macchiato, un po’ discusso, ma resterà.
Fino alla fine, o, forse, fino alla prossima Calciopoli.

P.S.
Tranne #Mertensacrotone, quello ce lo dovremo subire per qualche altro decennio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMauro, la Juve e il Var
Articolo successivo“Napoli come Raqqa”. Siamo alle solite….
Maurizio Zaccone
Sono nato a Napoli nel 1974. All'attività di grafico pubblicitario, ho sempre affiancato la mia passione per la scrittura. Giornalista e Blogger. Scrivo per Quotidiano Napoli (free press partenopeo) e Identità Insorgenti (testata on line). Ma, soprattutto, scrivo per la mia città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here