Galbani celebra la Pizza Unesco! Che gaffe!

0
737

Qualcuno credeva che l’Unesco avesse nominato l’arte del Pizzaiuolo Napoletano patrimonio dell’Umanità? Vi sbagliavate!

Ce lo ricorda la Galbani, che sta alla pizza come Dybala sta a Messi.
La sua ultima campagna social dice che:
“Da oggi abbiamo un motivo in più per goderci una buona pizza! Celebrate insieme a noi questo filante patrimonio dell’umanità! “

E giù con un’immagine di una pizza di plastica pittata di rosso con 4 fette di Galbanino sopra, la scritta “Patrimonio Unesco” e il logo Galbani.
La “cosa” ovviamente è anche surgelata.

Si ma non cominciamo a pensare male, a storie di sciacallaggio, di sfruttamento delle tradizioni napoletane, ecc.
La Galbani, pur non producendo pizze surgelate, fa tanto per questo prodotto, per preservarne la storia e l’identità.
Sul suo sito c’è proprio una sezione dedicata, “Oggi Pizza”, che ti guida passo passo a farti la pizza da solo. Nel rispetto delle tradizioni.
E che pizza.
D’altronde, se ci piazzi la scritta “Patrimonio Unesco”, sai di cosa parli.
E allora accogliamo l’invito e celebriamo con Galbani la secolare storia della Pizza Napoletana.
Come la vogliamo fare?
La scelta è vasta; si passa dalla famosissima Pizza di spaghetti
https://www.galbani.it/ricette/pizza_di_spaghetti.html

all’ancor più nota Pizza Fruits, con le varianti dolci e salato, per tutti i gusti.
Lampone, mascarpone, papaya, con base cocomero o ananas, ciliegie, albicocche, cioccolato bianco, come la preferite?
https://www.galbani.it/ricette/fruit_pizza/index.html

Sul sito c’è spazio anche per la storia della Pizza Napoletana, così evitate di fare brutte figure quando parlate di questo alimento.
Quello che chiamate “Ripieno” infatti è il calzone, ed il suo corrispettivo fritto non è la pizza fritta ma il famoso “panzerotto”.
https://www.galbani.it/…/cucina_r…/cucina_campana/index.html

E se volete prepararvi una gustosa pizza fritta “napoletana”, quella originale, Galbani vi da tutte le dritte, perché sono attenti alla storia e alle tradizioni, lo scrivono loro.
Seguite tutti i consigli, mi raccomando.
https://www.galbani.it/ricette/pizza_fritta.html

Poi, appena terminato, gettate nel water il tutto e andate nella pizzeria giù casa e chiedete una pizza fritta. Il risultato sarà straordinario.

Da oggi la Pizza Napoletana ha un amico in più. Sincero.
Perché «Galbani vuol dire fiducia»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here