Mediaset scopre Bargiggia…

0
2868

Mediaset si accorge finalmente di Paolo Bargiggia.

A far sobbalzare i vertici di SportMediaset un recente tweet del barbuto giornalista sulla finale dei mondiali.

Il tweet incriminato recita: Una nazionale completamente autoctona, un popolo di 4 milioni di abitanti, identitario, fiero e sovranista:  la #Croazia, contro un melting pop di razze e religioni, dove il concetto di nazione e Patria é  piuttosto relativo: la #Francia
https://twitter.com/Paolo_Bargiggia/status/1017169517087281158

Pronta la replica di Mediaset:
“Tgcom24.it e Sportmediaset.it si dissociano fermamente dalle affermazioni dal tenore e dal contenuto razzista pubblicate da Paolo Bargiggia sul suo account personale di Twitter, in particolare quelle legate alla finale mondiale tra Francia e Croazia”
http://www.sportmediaset.mediaset.it/superhomepage/Homepage/sportmediaset-it-e-tgcom24-it-si-dissociano-dai-tweet-di-paolo-bargiggia_1225286-201802a.shtml

Bravi, bene, bis.

Ora però, appurato che vi è chiaro che avete preso coscienza che Bargiggia lavora per voi e che gli sproloqui che vomita ricadono indirettamente su voi stessi, ci spiegate dove eravate fino a ieri?

Perché, con tutto il rispetto per i francesi, forse i napoletani contano meno?

Eravate in ferie quando il vostro giornalista definì i napoletani: “un popolo bue, che merita la sottomissione…siete dei Signor Nessuno, mai primi in niente”?.
https://www.spazionapoli.it/2017/06/04/bargiggia-tifosi-juve/

oppure: “Gente disperata che si attacca a una squadra per sentirsi viva. Perché senza identità, ruolo sociale”
https://twitter.com/Paolo_Bargigg…/status/921369992926515200

O Quando I napoletani li definì “merluzzetti che abboccano nel mare di Mergellina…Basta pasturarli con mezzo vermetto”
https://twitter.com/Paolo_Bargiggia/status/921341108583653376

E tutto questo in una città, a sentir lui, infestata dai pidocchi?
https://twitter.com/Paolo_Bargigg…/status/921340519535521793

Giusto per capire se a frenarvi era il timore di contrariare  l’Italian journalist, expert in Transfermarkt” (come si autodefinisce su Twitter, scritto in inglese nell’attesa che il “Times” si accorga di lui) perché in tal caso comprendiamo le vostre remore.

Non è che nasce tutti giorni un esperto del genere.

Quello che un mese e mezzo fa riuscì nell’impresa di prevedere Ancelotti lontano da Napoli (“Ancelotti  si allontana da Napoli, probabile ritorno in Canada“) mentre lo stesso contemporaneamente firmava con il Napoli.

Roba che se non sei un “expert in Transfermarkt” e quando ci riesci.

Se invece non è di questo che si tratta speriamo davvero che non sia che le offese a Napoli siano più tollerabili delle altre, come limpidamente sembra.

Perché con tutta l’ironia della quale siamo dotati non è che quando si sputa da queste parti dobbiamo pensare sempre che piove.

Altrimenti, prima o poi, potrebbe anche piovervi in un occhio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here